Andrea Martinelli
Andrea Martinelli, nasce a Prato il 12 marzo 1965. Diplomato all’Istituto d’Arte di Porta Romana a Firenze, nel 1988 vince il Premio “Tito Conti”, con il quale l’Accademia delle Arti del Disegno gli assegna, come borsa di studio, un prestigioso atelier in piazza Donatello a Firenze, per cinque anni. Dal 1992 al 1993 dipinge con grande intensità una serie di opere dal titolo “Senescenze”, che attirano l’attenzione del critico e storico dell’arte Giovanni Testori, opere che verranno esposte prima a Firenze presso l’Accademia delle Arti del Disegno, poi a Milano alla Compagnia del Disegno. Sarà l’inizio di una serie di mostre personali e collettive in sedi pubbliche e private molto
importanti, sia in Italia che all’estero.

Tra le personali, la mostra al Parlamento Europeo di Strasburgo nel 2001, la retrospettiva al Museo Frissiras di Atene nel 2002, la mostraIl volto e l’ombra al Museo della Permanente di Milano nel 2005, alla Fondation Rustin di Anversa nel 2006, allo Scheringa Museum di Amsterdam;  la retrospettiva al Panorama Museum di Bad
Frankenhausen in Germania nel 2006; e nel 2011 la mostra Presente!al Museo Pecci Di Milano.

Nel 1999 è stato invitato alla XIII Quadriennale di Roma e alla Biennale Arte di Venezia  nel 2003 e nel 2011.
Tra i vari riconoscimenti e premi:
1997 XXVII Premio Suzzara;
1999 Premio acquisto Camera dei Deputati in occasione della XIII Quadriennale di Roma;
2001 XXV Premio Internazionale “Le Muse”, Firenze.

Dal 2004 è membro dell’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze.

Vive e lavora a Prato.

  Andrea Martinelli was born in Prato on March 12th 1965. He graduated at the Porta Romana Art Institute in Florence and, in 1988, he won the “Tito Conti” Prize and was given, by the Academy of Drawing Arts, as a study grant , a prestigious atelier in Piazza Donatello in Florence for five years. From 1992 to 1993, he dedicated all his energies to the painting of a series of works titled Senescenze, which attracted the attention of art critic and historian Giovanni Testori and were shown in Florence’s Academy of Drawing Arts and at the Compagnia del Disegno in Milano. That was the first of many solo and collective exhibitions in major private and public spaces, in Italy and abroad.

Among the solo exhibitions, the exhibit at the European Parliament in Strasbourg in 2001, the retrospective exhibition at the Frissiras Museum of Athens in 2002, the exhibition at the Permanente Museum in Milano in 2005 and the retrospective exhibition at the Panorama Museum of Bad Frankenhausen, Germany, in 2006.

In 1999, he took part in the 13th Rome Quadriennale and, in 2003, in the 50th Venice Biennale.
Among his many recognitions and prizes:
1997 37th Suzzara Prize
1999 The Chamber of Deputies Prize, 13th Rome Quadriennale
2001 35th International “Le Muse” Prize, Florence

He has been member of Florence’s Academy of Drawing Arts since 2004.

He currently lives and works with Stefania between Prato and the Chianti area.
 

REVIEWS

NELLA SUA ARTE
L'UMANESIMO DI TESTORI
di Vittorio Sgarbi

download

L'ARTE DI ANDREA MARTINELLI
di Edoardo Nesi

download

FUORI E DENTRO
IL SINCRONO CONTEMPORANEO
di Marco Bazzini

download